ASSO VELA
 
RSS Feed
 
26/03/2012 CONCLUSA A TALAMONE LA REGATA ARCIPELAGO MINI 650

MINI 650 CONCLUSA A TALAMONE LA REGATA ARCIPELAGO 650

Chiusa anche l'edizione 2012 della regata Arcipelago 650 prova di apertura per l'attivit annuale della classe Mini 650 organizzata per il terzo anno dal Circolo della Vela Talamone. Nella bella sede del circolo a picco sul mare ieri pomeriggio, dopo una "cavalcata" di 170 miglia chiusa dal primo in 38h 43' 01", sono stati nominati vincitori della regata Michele Zimbelli & Enrico Podest su ITA 342 Fontanot per la classe Proto e Luca Sebiu & Riccardo Apolloni su ITA 538 Keylog. La regata partita Venerd 23 Marzo e si disputata sul percorso Talamone - Isola di Giannutri - Isola di Capraia - Talamone.

In questa edizione dell'Arcipelago 650 possiamo tirare alcune somme.

La regata, corsa quest'anno con giro orario, stata caratterizzata da vento mediamente leggero e da scelte tattiche anche molto diverse da barca a barca: dopo il via, il ridosso offerto dal Monte Argentario ha ulteriormente rallentato la flotta. Girata Giannutri la flotta si spaccata in due: un gruppetto (a memoria cito Keylog, BigJim, Umpa Lumpa, SpeedyG) sono risaliti verso Capraia passando interni al Giglio mentre la maggior parte dei mini sono risaliti per rotta diretta e la seconda opzione si rivelata la pi veloce. A Capraia hanno girato per primi Fontanot seguito da Golden Apple che fino a poche miglia dalla fine sembrava essere in grado di controllare gli inseguitori ma che ha dovuto cedere lo scettro dei serie a Keylog.

Fontanot ha condotto la regata e ha vinto con un discreto margine: vero che non erano presenti prototipi recentissimi, ma indubbiamente il risultato rappresenta un indice della bont delle migliorie apportate da Michele Zambelli al suo proto; bravo Michelino e bravo il co-equipier Enrico Podest.
Nei serie alla fine l'ha spuntata Keylog con a bordo Sabiu e il "prof" Apolloni e gli "allievi" saranno l a prendere appunti e a studiare l'ultima vincente mossa tattica (ci giungono voci che abbia scelto un'opzione pi in terra rispetto al resto della flotta) che a poche miglia dall'arrivo ha consentito di recuperare miglia preziose.

KeyPax risulta secondo nei proto, ma ovviamente quello che ci interessa il paragone con i serie: davanti a lui solo il pogo 2 con a bordo un equipaggio di prim'ordine; a memoria non ricordo un serie (o candidato serie) che all'esordio abbia "osato" tanto per cui, in attesa di ulteriori test con vento pi fresco, D'Ettore autorizzato a sognare! Da parte di tutta la classemini (velisti, tifosi e appassionati) credo ci sia soddisfazione e orgoglio per un progetto italiano che dimostra grosse potenzialit.

Bella la regata di MaVie: da Giannutri in poi stata una continua risalita fino a portarsi nelle posizioni di testa per poi cedere un po' di miglia e posizioni a causa di una piatta che li ha bloccati nel finale: il podio dei proto gratifica comunque il duo Farina-Gelmini.
Quarto nei proto GRF91 di Frassinetti e Masetti che da Giannutri in poi hanno prima rimontato diverse posizioni e poi consolidato la loro classifica: davvero non male per una barca che ci ricordavamo un po' in affanno con vento molto leggero.

Di Golden Apple (Bona-il Toso) abbiamo gi detto: dopo Capraia sembravano avere le redini della regata per quello che riguarda i serie fino allo scherzetto di Keylog, ottimo comunque il secondo posto finale.
Smart Ocean Racing ci ricorda che anche barche non recentissime sono capaci di ottime prestazioni e se ben condotte (onore al merito del duo Cuciuc-Paltrinieri) possono arrivare su su fino al podio!
Regata non banale per Monster (Lusso-Orsino): bene ma non benissimo a Giannutri ha scelto l'opzione esterna al Giglio recuperando miglia preziose, ha perso nuovamente un po' di miglia e posizioni per poi concludere in crescendo mancando il podio per meno di dieci minuti.
Dopo essere stato costantemente nel gruppo di testa per oltre met regata BigJim ha rallentato la propria marcia chiudendo in quinta posizione nei serie: peccato, anche perch Platone -Pivoli erano stati l'unico equipaggio a passare interni al Giglio e ad uscirne comunque sempre nel gruppetto di testa.
Sorte simile per Umpa Lumpa e SpeedyG che a poco a poco hanno perso contatto con le prime posizioni.

Il presidente della classe e tutti i concorrenti nel ringraziare sentitamente il circolo organizzatore ed i suoi Soci per l'accoglienza ricevuta e per l'impeccabile organizzazione dell'evento hanno confermato di voler disputare anche nel 2013, anno molto importante perch di svolgimento della Transat, questa regata di apertura dell' attivit dei Mini 650.

TALAMONE - 23-24-25 MARZO 2012 - sito ufficiale: arcipelago650.blogspot.com
Circolo della Vela Talamone ASD - via dei Mille, 3 - 58010 Talamone (GR)
Tel./fax: 0564867482 - e-mail: segreteria@cvtalamone.it- www.cvtalamone.it

classifica (clicca per ingrandire) Fontanot in regata sotto gennaker (clicca per ingrandire) Mini 650 partenza (clicca per ingrandire)
Keilog in regata di bolina (clicca per ingrandire)


Altre News
26/03/2012 CAMPIONATO NAZIONALE AREA ADRIATICA MINIALTURA 2012
26/03/2012 VOLVO OCEAN RACE: GROUPAMA E PUMA ALLUNGANO
26/03/2012 CONCLUSA A TALAMONE LA REGATA ARCIPELAGO MINI 650
26/03/2012 CAMPIONATO DI PRIMAVERA ALTURA DI MARINA DI RAVENNA
26/03/2012 VARO E NAUFRAGIO AD ARMA DI TAGGIA
 
  Copyright © 2005/2021 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it