ASSO VELA
 
RSS Feed
 
24/11/2014 CAMPIONATO INVERNALE DERIVE: 1 GIORNATA

CAMPIONATO INVERNALE DERIVE: RESOCONTO DELLA PRIMA GIORNATA

24 novembre - Nella giornata di ieri, in concomitanza con il Campionato Nazionale classe RS500, si disputata la prima prova del Campionato Invernale delle Derive e del Raduno Optimist. La partenza posticipata per la conclusione di una prova del campionato, ha consentito la disputa di una prova completa con aria che dai 5 nodi della partenza si pian piano affievolita, impedendo la disputa di altre prove.
La regata stata onorata dalla presenza di 29 Derive per la regata a tempi compensati, le classi 420 e RS Feva, avendo superato il numero critico, hanno anche una classifica di classe.
Il raduno invernale Optimist ha visto la presenza di 40 ragazzi, dove spiccava la presenza dei frutti del lavoro delle scuole vela di questa estate.
I complimenti vanno a chi ha vinto o comunque si piazzato sul podio, ma con ammirazione si pu dire che le nuovissime leve saranno ancora all'altezza della tradizione della XIV Zona.
La regata delle Derive ha visto subito aggressivi il 420 di Perez-Tira ed il Laser Radial di Giulia Oddone, usciti bene dalla partenza e involati nella direzione migliore, poi si sono smarcati dal gruppo gli altri 420, con grande regolarit sono saliti il Byte di Dugnani ed il Dinghy di Cestari, mentre il Jet di Treddenti-Barchi ed il Fireball di Tajana-Nicoletti uscivano troppo tardi dal gruppo ed il tempo compensato li ha puniti a vantaggio dei migliori RS Feva, Laser Radial e 420.
Alla fine la classifica a tempi compensati ha premiato il 420 di Perez-Tira vincitore in tempo reale e compensato, davanti alle compagne di club della FV Desenzano Kirchmayr-Navoni e all'ottimo Giacomo Dugnani del GDV LNI BS-Desenzano che con il suo Byte CII risultato comunque quarto in tempo reale davanti a numerose barche con rating migliori.
Nei risultati estrapolati per classi, il terzo posto nella classe 420 andato ai giovanissimi De Stasio-Viesi completando il podio (provvisorio) della FV Desenzano, su un totale di 7 barche iscritte.
Nella classe RS Feva con ben 15 iscritti, ottime regate di Landriscina-Calzolari, primi di classe e decimi in tempo compensato, ma penalizzati rispetto ai primi dall'aria calante, e di Fossati-Torchio, entrambi dell'AN Sebina, davanti ai padroni di casa della FV Peschiera Zancan-Barbieri.
Il raduno degli Optimist ha visto la flotta arrivare senza soluzione di continuit, rallentata solo dall'aria che stava calando, ma anche i pi piccoli si sono mescolati alla regata con un risultato apprezzabile al di l del mero resoconto numerico, con le condizioni che c'erano avrebbero potuto arrivare molto pi sgranati.
Tra gli Juniores vittoria di Vincenzo Schiliro della FV Desenzano davanti a Cecilia Zancan della FV Peschiera e a Luigi Zorza anch'esso della FV Desenzano, su un lotto di 12 partecipanti, nella classe cadetti si imposto Francesco Zingaro della FV Peschiera, davanti a Filippo Cestari della FV Desenzano e a Fabio Larcher della SCG Sal su un lotto di 28 regatanti.
Le premiazioni verranno effettuate alla fine della prossima regata, prevista per domenica 30 con segnale di avviso della prima prova alle ore 10.30, se ci saranno le condizioni si punter anche al recupero della prova non svolta ieri; verranno premiati i primi tre equipaggi della Libera Derive in tempo compensato, l'assoluto in tempo reale, i primi tre classificati di classe con il primo classificato femminile se diverso dal primo assoluto.
(Fraglia Vela Peschiera - Centro Universitario Sportivo Parma)



Altre News
26/11/2014 ARKANO ALEALI: UN ANNO DA INCORNICIARE
25/11/2014 IMPERIA WINTER REGATTA 2014 - DAL 3 AL 7 DICEMBRE
24/11/2014 CAMPIONATO INVERNALE DERIVE: 1 GIORNATA
24/11/2014 CAMPIONATO NAZIONALE CLASSE RS 500
24/11/2014 INVERNALE DEL GARDA - TROFEO LISTRIANA
 
  Copyright © 2005/2020 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it