ASSO VELA
 
RSS Feed
 
26/05/2008 "ALFA ROMEO 2" VINCE LA REGATA DEI TRE GOLFI

"Alfa Romeo 2" vince la Regata dei Tre Golfi

Napoli - "Alfa Romeo 2" del neozelandese Neville Crichton vince la 54ma regata dei Tre Golfi, valida anche come seconda prova del Trofeo d'Altura del Mediterraneo, ma non ha battuto il record della Regata dei Tre Golfi detenuto dal napoletano Raffaele Raiola con l'imbarcazione "Idea", che copr il percorso nell'edizione del 2004 in 16 ore e 17 minuti. La barca pi veloce del mondo, con in equipaggio i vincitori della coppa America 2007 Alinghi, nulla ha potuto contro la mancanza di vento ed ha tagliato il traguardo dopo 22 ore 4 minuti e 19 secondi di navigazione.
Con un distacco di 75 minuti arrivato nelle acque di Capri "My Song", dell'armatore Pigi Loro Piana, che quest'anno anche main sponsor della "Settimana della Tre Golfi - Trofeo Loro Piana" che si concluder il 31 maggio prossimo.
Crichton ha vinto la Coppa Gustavo d'Andrea ed il premio messo in palio dalla IMA - Associazione Internazionale Maxi - assegnato al primo classificato della classe Maxi Yacht.
Le 100 imbarcazioni che hanno partecipato alla storica regata d'Altura sono partite dalla baia di S.Lucia a Napoli alla mezzanotte di sabato 24 maggio dopo la cena organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia. Una leggera brezza alla partenza ha consentito al pubblico di ammirare le vele che doppiavano il Castel dell'Ovo illuminate dalle fotoelettriche e si dirigevano verso il Golfo di Gaeta.
Al comando subito andato "Alfa Romeo 2" che ha imposto l'andatura e che ha veleggiato sempre in testa seguita da "My Song" di Pigi Loro Piana. La rotta notturna, ha visto i maxi yacht distaccare subito il resto della flotta. Al passaggio di Ischia, avvenuto dopo circa tre ore di navigazione, "Alfa Romeo 2" precedeva ancora"My Song" e "Edimetra" e "Farewell", mentre 400 metri dietro seguiva "Atalanta II" di Carlo Puri Negri.
Nelle prime ore del mattino di domenica il vento non superava i 3 nodi e la flotta si dirigeva verso il golfo di Salerno puntando le isole di Li Galli. Al comando sempre "Alfa Romeo 2", che navigando nonostante tutto a circa 6 nodi di velocit, allungava su "My Song" portando il vantaggio a quasi tre miglia.
Alle 22.04 la barca di Neville Crichton ha tagliato il traguardo di Marina Grande a Capri seguita con un'ora e 15 minuti di distacco quella di Pigi Loro Piana e all'incirca ogni mezz'ora sono arrivate "Atalalanta II" di Carlo Puri Negri, "Ourdream Damiani" di Claudio Uberti e "Junoplano" di Sandro Buzzi. La 54ma regata dei Tre Golfi valida anche come seconda prova del Trofeo d'Altura del Mediterraneo. Per la classe ORC ha invece trionfato l'imbarcazione "Lamarachella", dell'armatrice Marina Bellerino del circolo Italia, che si aggiudica cos il challenge Coppa senatore Materazzo e vince anche il Trofeo Vela d'oro, mentre nella classe IRC vince la Coppa Mariano Verusio l'armatore siciliano Francesco Siciliana al timone di "Alvarosky".
Dopo due giorni di riposo le regate riprenderanno, a largo di Capri gioved 29 e si concluderanno sabato 31 maggio.

Si chiama "La Marachella" e l'armatrice una donna, Marina Bellerino, ma in equipaggio solo uomini e che uomini. Nove decimi sono soci del Circolo del Remo e della Vela Italia ed hanno partecipato a cinque olimpiadi, in tre hanno vinto un mondiale e completano il palmares con 10 titoli europei.
Lo yacht, un Farr 40, ha vinto la classifica di classe ORC della 54 edizione della regata dei Tre Golfi, aggiudicandosi cos il challenge Coppa senatore Andrea Materazzo e vincendo anche il Trofeo "Vela d'oro".
A bordo come skipper Maurizio Pavese vincitore del mondiale J24 del 1987 con suo fratello Gianpaolo. Con lui tre olimpionici Picchio Milone (2 olimpiadi in classe tempest ed in soling), Aurelio Dalla Vecchia (2 olimpiadi in soling) e Roberto Perrone Capano (1 olimpiade in soling).
In Equipaggio anche Walter Marino, Michele Ungano, Andrea Pisaturo, il giovane Andrea Vosa e Giovanni Castellucci. Tra i componenti dell'equipaggio ben 3 titoli mondiali e 10 campioni europei.
"Il prossimo anno - dichiara Maurizio Pavesi - ceder il mio posto di skipper a Francesco De Angelis che gi sulla banchina dell'Italia, prima della partenza, mi ha promesso che regater con il nostro equipaggio per la prossima Tre Golfi. E' stata una regata esaltante, specialmente quando, all'altezza de Li Galli abbiamo girato insieme a tutti i Maxi che abbiamo raggiunto all'alba di domenica".



Altre News
27/05/2008 BRONTOLO ITA 667 PARTECIPA AL MONDIALE MELGES 24
27/05/2008 LO YC CORTINA ALLA PARTENZA DEL MONDIALE MELGES 24
26/05/2008 "ALFA ROMEO 2" VINCE LA REGATA DEI TRE GOLFI
26/05/2008 ITALIA SUPERSTAR A SAINT-TROPEZ - VOILES LATINES
26/05/2008 CLASSE SOLING: A LOVERE GER 300 VINCE IL TROFEO PORTA
 
  Copyright © 2005/2019 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it