ASSO VELA
 
RSS Feed
 
15/02/2006 PRIMO CUP 2006 ATTO II

PRIMO CUP 2006 ATTO II
. Di scena le classi "superiori"
First 40.7, Smeralda888, Mumm30, Melges24, Beneteau25. Facciamo un rapido riepilogo di quanto successo. Il vento caso strano cera naturalmente non molto ma tanto da evitare le solite chiacchiere anche perch le imbarcazioni rientravano quasi nelle ore notturne e allora addio commenti, ci sono stati due cocktail party uno la prima sera laltro la sera della premiazione, nel mezzo ossia sabato il consueto assalto alle cose buone preparate dallo staff di cucina dello Yacht Club Monaco. Tutto e di tutto, dalle proverbiali lasagne ai formaggi francesi, ma parliamo di regate che si sono trascinate nel golfo con tanto sole ma anche tanto freddo.

. Lotta serrata fra gli smeraldini
che sono praticamente tutti di Monaco, sabato sera stata varata una nuova barchetta che si chiama "Fire" e non vi dico che festa: majorette con pancia scoperta, banda che suona, madrina che spacca la bottiglia di champagne con uno "spadon" e tanti applausi. Quando si vara una nuova barca come se nascesse un bimbo ed festa grande, poi se il bimbo perdente dipende dai genitori velisti poco accorti alle tattiche della vita (marinara). Le Smeralda888 sono bellissime ma danno poco spettacolo, bisogna essere golfisti per salirci sopra, poche sussulti, ma la classe in grande espansione, quattro barche nuove in arrivo, e le sfide con lo Yacht Club di Gstaad e contro quelli dello Yacht Club Cortina, una cosa da montanari, ma si divertono molto e questo forse pi importante.

. Nei Mumm 30
niente da dire flotta numerosa e su tutti malgrado le proteste il vincitore dello scorso Tour de France a la voile, una competizione da duri, nulla da fare con il Giro nostro, presente anche JoeFly con un nugolo di campioni a bordo ma il timone era in mano allarmatore, che anche lui si diverte un mondo, ma che vuol dire? Anche se non si vince alla prima mano o alla PrimoCup non si rimane con le braghe in mano.

. Siamo ai Melges24
una trentina e oltre, non oso pensare cosa sar il mondiale di settembre a Hyres, saranno almeno duecento e allora sar festa grande per questa piccola intelligente barchetta. Sul Melges24 i risultati non ci sono ancora pervenuti perch ci sono le proteste ma si battono i ticinesi di Franco Rossini con Tiziano Nava e Federico Valenti contro una new entry: lAndrea Casale alla prima esperienza, Andrea costretto ad andare solo praticamente sul J24 delle Fiamme Gialle ma ogni tanto dopo i successi sul Laser si cimenta e dobbiamo dire che la mano c, bravo!.

. I First 40.7 hanno fatto da contorno
barche da crociera pura magari con pentole sul fuoco, che navigano come le zucche con equipaggi da paura, ma tutti hanno diritto se hanno voglia e volont, magari imparano.

. Platu 25 (ex Beneteau 25)
E cosi siamo arrivati in fondo o quasi con FraMartina timonato da Lorenzo Bressani che vince alla grande sul Beneteau25 che da oggi si chiamer Platu25 come dice dopo il riconoscimento, lISAF. Niente avversari e tutto liscio per i fratelli Pavesio Edoardo e Vanni con Olivo ed un amico spagnolo, sono ormai anni che i Pavesio con Bressani si impongono a Montecarlo (Monaco).

. Bella e suggestiva la premiazione
con lestrazione di un lingotto doro offerto dal Credit Suisse, purtroppo era assente il Principe Alberto Grimaldi perch da buon "tifoso" di sport della neve era impegnato a seguire i Giochi di Torino.

(franco rodino)


Altre News
16/02/2006 DOMENICA DI RECUPERO A CERVIA PER IL CAMPIONATO INVERNALE
15/02/2006 TORNA A IMPERIA LA COMBINATA VELA-SCI
15/02/2006 PRIMO CUP 2006 ATTO II
14/02/2006 RECUPERO PER IL WEST LIGURIA NEL WEEK END
13/02/2006 PRIMO CUP - EQUIPAGGIO ITALIANO SUL PODIO
 
  Copyright © 2005/2020 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it