ASSO VELA
 
RSS Feed
 
09/02/2009 LETTERA APERTA AL SINDACO DI CAMOGLI
Lettera aperta al Sindaco di Camogli

Facendo riferimento all'articolo pubblicato quest'oggi sul quotidiano "IL SECOLO XIX", a firma Rossella Galeotti, circa la mancata concessione di ormeggio stanziale nel Porto di Camogli per l'unit da diporto a vela utilizzata dagli Studenti del locale Istituto Tecnico Nautico C. Colombo, trasmettiamo ivi allegata la lettera aperta indirizzata da ISYBA (Associazione Italiana Mediatori Marittimi) al Sindaco di Camogli, Dott. Italo Mannucci.

 

Gent.mo Sindaco
Dott. Italo Mannucci
Comune di Camogli
via XX Settembre, 1
16032 Camogli (GE)

Milano, 10 febbraio 2009
Rif.: Pres. 20/09 (MR-mb)
Oggetto: Ormeggio stanziale per unit dell'Istituto Tecnico Nautico C. Colombo.

Gent.mo Sindaco,

nel sito ufficiale del Comune da Lei presieduto, Camogli viene inizialmente cos descritta: "nota come Citt dei "Mille Bianchi Velieri" un antico borgo marinaro, rimasto intatto dall'epoca in cui i suoi capitani e armatori conquistano i mari di tutto il mondo". Proseguendo la visita al vostro sito web, ho provato a cercare qualche cenno storico o descrittivo sull'unica Scuola a valenza marinara (Istituto Tecnico Nautico C. Colombo) presente nel Suo Comune, fondata nel 1875: inutilmente.

Cos come ho provato a scaricare la documentazione relativa ai contributi erogati nell'anno 2008 dal Comune di Camogli ad Associazioni aventi valenza turistico-culturale e sportiva ed a Enti della Pubblica Amministrazione; tutti presenti, dal calcio agli scacchi, nulla per sostenere gli Studenti che si preparano ad affrontare il mondo della navigazione. Studenti a cui indirizzo la piena solidariet e sostegno dell'Associazione Italiana Mediatori Marittimi (ISYBA).

Se da un lato il "Dragun" pu metaforicamente essere definita "l'imbarcazione che pi di ogni altra rappresenta la tradizionale intraprendenza dei camogliesi e il loro amore per il mare", ovvero il passato, consentire ormeggio stanziale all'unit dell'Istituto Tecnico Nautico C. Colombo di fatto testimonierebbe la volont della Citt di Camogli di mantenere viva la tradizione marinara che l'ha contraddistinta in passato.

Se cos non fosse, le origini storiche della parola "Camogli" non potrebbero pi essere riferite al termine genovese "Camuggi" (ovvero "casa delle mogli", le quali rimanevano a casa da sole aspettando il ritorno dei mariti imbarcati), bens a quello "C a muggi" ovvero "case a mucchi", pi consono al mercato immobiliare.

Certo che entro pochi giorni dalla ricezione della presente riuscir ad assegnare un ormeggio stanziale all'unit da diporto a vela "Bavaria 44" all'interno del Porto di Camogli, consentendo agli Studenti dell'Istituto Tecnico Nautico C. Colombo di poter svolgere le esercitazioni pratiche e di navigazione necessarie al completamento della Loro formazione professionale, Le invio i miei pi cordiali saluti.

Massimo Revello
Il Presidente
Italian Ship & Yacht Brokers Association
E-mail: info@isyba.it - Web Site: www.isyba.it



Altre News
10/02/2009 NEWS DALLE VARIE FLOTTE DELLA CLASSE J 24
10/02/2009 LV PACIFIC SERIES: ITALIA CHALLENGE, UN POSTO TRA I GRANDI
09/02/2009 LETTERA APERTA AL SINDACO DI CAMOGLI
09/02/2009 SI RINNOVA LA RIVISTA NAUTICA SOLOVELA
09/02/2009 VENEZIA: PRESENTAZIONE DELLA REGATA "VELE DEL SALONE"
 
  Copyright © 2005/2020 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it