ASSO VELA
 
RSS Feed
 
13/04/2009 AUDI MELGES 32 SAILING SERIES 2009
AUDI MELGES 32 SAILING SERIES 2009: ASSEGNATI I NUMERI DI GARA

Milano, 14 aprile 2009 - Come nella tradizione sportiva di molte discipline, dove i protagonisti hanno la possibilit di scegliere il proprio numero di gioco, cos gli armatori della seconda edizione dell'Audi Melges 32 Sailing Series, che scatta da Malcesine questo fine settimana (17 - 19), hanno scelto il proprio "race number" che li rappresenter per l'intera annata di regate Audi.

Ciascun team ha visto cos assegnato dalla Classe un numero, quello desiderato e che per le pi svariate ragioni, meglio identifica il messaggio di ciascun equipaggio. Le motivazioni che hanno accompagnato le varie scelte sono le pi disparate: si va dal richiamo al proprio numero velico (14 per Pinta GER 4014, 21 per Mascalzone Latino ITA 2121, 69 per gli statunitensi di Bliskem USA 169) a riferimenti scaramantici (23 per l'equipaggio romano di Lea e 88 per Matrix) o di semplice abitudine (9 per Bitipi), fino a tradizioni sportive o a ricordi personali.

Per il team britannico di Barbarians la scelta ricaduta sul n. 7 (il numero di maglia di quelli che l'equipaggio di Stuart Simpson considera tra i pi grandi calciatori...Eric Cantona e David Beckham oltre che il numero del leggendario campione di motociclismo Barry Sheene); agli inglesi risponde Stefano di Properzio che per il suo Mataran ha scelto il numero pi alto, il 99 "perch gli ultimi saranno i primi...e perch il numero di Cassano".

Per Jacopo Bianchetti, armatore di Spirit of Simone, la scelta del numero 20 stata obbligata "per continuare in una sorta di leggenda: la barca si chiama Spirit of Simone, per trasformare un terribile ricordo in una cosa positiva; Simone girava sempre con la foto di Joshua Slocum, il primo navigatore che pi di 100 anni fa circumnavig il globo in solitario...ebbene Slocum nacque il 20 febbraio. Anche il nonno e lo zio di Simone, navigatori nascono il 20 febbraio, cos come lo stesso Simone e cos anche Cino Ricci che adotta Simone ancora giovanissimo consigliandolo su ogni cosa. Casualmente il Mumm 30 che avevamo era la n.20, la ventesima costruita, e lo stesso Melges 32 stato varato il 20 febbraio 2009"

L'unico a non poter scegliere stato il campione in carica dell'Audi Melges 32 Sailing Series: a Claudio Recchi, che si presenta al via della stagione 2009 con un nuovo equipaggio, il Team 93, l'onore di portare con s e difendere l'ambito sinonimo di primato, il numero 1.

01 TEAM 93 - Claudio Recchi
02 FANTASTICAA - Lanfranco Cirillo
07 BARBARIANS - Stuart Simpson
08 BAGUA - Andrea Cecchetti
09 BITIPI - Savino Formentini
10 SEI TU 32 - Antonello Morina
11 CALVI NETWORK - Carlo Alberini
13 ACTION TEAM - Francesco Martino
14 PINTA - Michael Illbruck
18 TORPYONE - Edoardo Lupi
20 SPIRIT OF SIMONE - Jacopo Bianchetti
21 MASCALZONE LATINO - Vincenzo Onorato
22 FRA MARTINA - Edo e Vanni Pavesio
23 LEA - Ernesto Faraco
25 RUSH DILETTA - Mauro Mocchegiani
27 JANAS - Roberto Pardini
28 BRONTOLO - Filippo Pacinotti
66 RED - Joe Woods
69 BLISKEM - Pieter Tasellaar
77 HIGHLIFE - Peter Rogers
78 UKA UKA - Lorenzo Santini
88 MATRIX - Luigi Amedeo Melegari
99 MATARAN - Stefano di Properzio

(Stefano Bareggi)

clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire


Altre News
13/04/2009 CONCLUSE LE REGATE A PALMA: 1 ORO E 2 BRONZI PER LITALIA
13/04/2009 NASCE LA CLASSE DEL LASER BUG
13/04/2009 AUDI MELGES 32 SAILING SERIES 2009
13/04/2009 LE STELLE DELLO SPORT OLIMPICO IN ACQUA AL TAN
13/04/2009 ANDREA PENDIBENE AL GRAN PREMIO D'ITALIA MINI 6.50
 
  Copyright © 2005/2020 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it