ASSO VELA
 
RSS Feed
 
19/04/2009 PARTITO DA GENOVA IL GRAN PREMIO DITALIA MINI 6.50
PARTITO DA GENOVA IL GRAN PREMIO DITALIA MINI 6.50
In testa il francese Bertrand Delesne incalzato dallitaliano Andrea Caracci

18 Aprile - Cielo soleggiato e vento regolare di 10 nodi da sud per la partenza della terza edizione del Gran Premio d'Italia Mini 6.50, organizzato dallo Yacht Club Italiano e riservato alla classe Mini 6.50 (barche monotipo di 6 metri e 50 su cui hanno mosso i primi passi alcuni dei pi grandi velisti del mondo). La regata vale come qualificazione per la Transat 650 che partir a settembre da La Rochelle.
Poco dopo le dodici, 24 "ministi" hanno tagliato la linea di partenza posata al largo di Genova per affrontarsi in una regata che li terr impegnati per una settimana almeno: 540 miglia sulla rotta Genova- Isola della Capraia - La Caletta (Sardegna) - Giannutri - Genova.
Al momento in cui scriviamo la flotta guidata da Raging Bull del francese Bertrand Delesne, seguito da Speedy Maltese di Andrea Caracci e da Ma Vie di Andrea Farina.
I partecipanti dovranno cavarsela con le loro forze: non infatti consentito alcun collegamento radio (se non con la barca comitato che rilascia informazioni e aggiornamenti meteo due volte al giorno), i telefonini sono piombati e non possono essere utilizzati se non in condizioni di emergenza, nessun collegamento Internet consentito.
A bordo di ogni imbarcazione stata installata una "balise", cio un sistema satellitare che permette di localizzare e seguire in tempo reale ciascun concorrente: l'andamento della regata potr quindi essere seguito cliccando su www.yci.ito www.gpi-mini650.com.
. Le previsioni meteo
Alle nove di questa mattina, nelle sale della Scuola di Mare Beppe Croce, si svolto un affollato briefing per discutere il percorso di regata e per analizzare la situazione meteo dei prossimi giorni. Venti deboli sono previsti fino a domani, domenica 19 aprile, mentre tra luned e marted dovrebbe entrare un vento da nord-nord est tra i 10 e i 15 nodi che accompagner la flotta fino a Capraia. Nel percorso verso l'Elba i ministi troveranno invece un "cono d'ombra" che potrebbe rallentare la regata.
. I partecipanti
24 gli equipaggi scesi in mare per il Gran Premio Mini 650, suddivisi in due categorie: i prototipi (barche dove non ci sono limitazioni, se non la lunghezza che deve essere di 6 metri e 50) e le imbarcazioni di serie (barche in cui ci sono vincoli sui materiali utilizzati e su alcune soluzioni progettuali).
Nella prima categoria occhi puntati su Andrea Caracci con il nuovissimo Speedy Maltese (nuovo progetto di Sam Manuard ottimizzato dallo stesso Caracci), sullo spagnolo Gerard Marin con ACME e sul francese Bertrand Delesne su Raging Bull. In mare anche il pioniere e fondatore della Classe Mini Italia Ettore Dottori, che ha al suo attivo la partecipazione a tre Mini Transat.
Nelle barche di serie sar battaglia tra l'esordiente Susanne Beyer (che alla sua prima regata il 3 aprile scorso ha ottenuto un terzo posto all'Arcipelago 650) e il giovane Andrea Pendibene, prossimamente in equipaggio con Giovanni Soldini.
. Il Mini 6.50: una barca per veri marinai
8 ottobre 1977: ventiquattro barche a vela di 6,50 metri di lunghezza lasciano Penzance in Inghilterra e con un solo uomo a bordo fanno rotta verso Antigua via Tnrife alle Canarie. Nasce quel giorno la Minitransat, una regata oceanica per piccole imbarcazioni dalle grandi ambizioni.
Per oltre quindici anni i "mini" parlano quasi esclusivamente francese ma la volont e il coraggio di pochi marinai italiani tra i quali Andrea Romanelli, Ernesto Moresino e Ettore Dottori fa nascere e diffondere anche in Italia l'interesse per questo modo di vivere l'oceano.
Nel marzo 1994 viene costituita la Classe Mini 6.50 Italia: da allora la "minimania" si diffonde inarrestabile. La Classe, gli skipper i progettisti, l'intero mondo Minitransat italiano cresce e guadagna riconoscimenti stima e fiducia.
(IMAGINA , www.yci.it; www.gpi-mini650.com)



Altre News
19/04/2009 DINGHY 12 A STURLA
19/04/2009 QUINTA PROVA DEL CAMPIONATO D'ALTURA INTERCIRCOLI
19/04/2009 PARTITO DA GENOVA IL GRAN PREMIO DITALIA MINI 6.50
19/04/2009 PER LA CELIACHIA: 2 TROFEO LIONS CLUB
19/04/2009 REGATA NAZIONALE CLASSE F18
 
  Copyright © 2005/2020 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it