ASSO VELA
 
RSS Feed
 
04/05/2010 BILANCIO PI CHE POSITIVO PER TUTTOVELA E PER IL XXVII TAN

Tuttovela il Villaggio della Vela e il XXVII Trofeo Accademia Navale & Citt di Livorno: chiusura sotto la pioggia ma bilancio pi che positivo

Livorno. Dopo undici giorni di intensa attivit Tuttovela, "il Villaggio della Vela", e il Trofeo Accademia Navale & Citt di Livorno, l'evento internazionale che da oltre un quarto di secolo assicura agonismo, fascino e perfetta sinergia tra Marina Militare, Accademia Navale, Tuttovela, Livorno, Circoli Nautici labronici e regatanti, archiviano con soddisfazione anche questa edizione 2010.

Appena chiusi i padiglioni, per Tuttovela "il Villaggio della Vela" tempo di bilanci e per quanto riguarda questa decima edizione (la 27 per il TAN, acronimo con il quale ormai conosciuta la manifestazione che ha visto scendere in acqua le migliori vele d'Altura Irc e Orc, i sempre pi numerosi J24, le affascinanti Vele Storiche di Viareggio e i derivisti di Optimist, Star, 470, 420, Dinghy12, O'Pen Bic, Europa, 2.4mR, Martin 16', Dream RS Feva, e dell'esordiente Tridente) il bilancio sicuramente molto positivo.

Malgrado le condizioni meteorologiche avverse della giornata conclusiva, Tuttovela "il Villaggio della Vela" 2010 riuscita a battere il record di presenze registrato lo scorso anno: dal 22 aprile al 2 maggio, infatti, sono stati oltre 100mila i visitatori che hanno affollato i 6000 mq di spazi portuali coperti con strutture espositive (oltre 120 stand), vero punto di riferimento non solo per gli appassionati di vela ma per un pubblico eterogeneo.

Grazie a Tuttovela "il Villaggio della Vela", lo spettacolo non stato assicurato solo in acqua (ben 104 le regate disputate sotto l'attenta regia del Comitato Organizzatore del TAN da 1287 concorrenti di 14 classi) ma anche a terra dove, con la partecipazione di sponsor di prestigio come Paul & Shark, Finmeccanica, MBDA, BNL e D'Alesio Group, sono stati organizzati numerosi eventi collaterali, convegni, conferenze, mostre, iniziative di carattere sociale e culturale, momenti riservati ai pi piccoli, serate di gala, spettacoli di cabaret, concerti e molto altro ancora.

Fra le Mostre pi vistate all'interno del Villaggio della Vela, quella della Marina Militare Italiana, di Modellismo statico e dinamico (dotata anche di una piscina per le dimostrazioni in vasca), la Mostra dell'Archivio di Stato di Livorno, delle Cartoline d'Epoca, e quella della Capitaneria di Porto.

Fra le iniziative proposte, sono state molto apprezzate la giornata e il Concorso Regionale indetto dall'Unicef, la presenza della barca dell'Istituto Nautico Cappellini per attuare il Progetto "A vela nel Parco della Maddalena", l'inaugurazione dell'imbarcazione Ex Capitaneria di Porto (CP 2003) donata all'Istituto Nautico Alfredo Cappellini di Livorno, l'Annullo Postale del 27 TAN, la possibilit di visitare alcune delle pi belle navi della Marina Militare, di conoscere al meglio la citt di Livorno grazie al "Giro dei Fossi", di avvicinarsi alla lettura salendo a bordo della goletta Oloferne dove Mursia, storico editore del mare, ha allestito la prima libreria itinerante che sta girando l'Italia per un viaggio culturale di oltre 2500 chilometri, la possibilit di provare il Sailing Maker (il primo simulatore dinamico che prepara e aiuta gli allievi ad affrontare con pi sicurezza l'uscita in acqua) e, nelle acque antistanti il Villaggio, di assistere alle Regate del Trofeo Gaetano D'Alesio.

Anche quest'anno l'Ufficio Stampa del XXVII TAN ha trovato un'ottima collocazione nel Villaggio della Vela: al suo interno, oltre ad un efficiente staff dell'Accademia Navale e ai numerosi giornalisti e fotografi accreditati, anche cinque postazioni telematiche e la presenza costante della Epson Meteo che, grazie a Flavio Galbiati e a Lorenzo Danieli, ha fornito giornalmente ai regatanti le previsioni meteo e i consigli utili per affrontare al meglio le prove in mare.

Nello Spazio Incontri si sono, inoltre, svolti spettacoli di cabaret, concerti, esibizioni di danza sportiva, convegni (come ad esempio quello dell'Accademia Italiana della Cucina Delegazione di Livorno), seminari (come quello sulle "Nuove tecnologie ed ai nuovi materiali per le vele" curato da Banks Sails, Paolo Semeraro e Alessandro Vismara), conferenze stampa di presentazione (dell'Associazione Classe Tridente, del Trofeo Francesco Morosini, della Classe J24 & Svelare senza barriere) il torneo di burraco, le premiazione delle Regate delle Classi d'Altura Irc & Orc, delle derive Tridente 16", O'Pen Bic, 4.20, e quelle delle Regate degli Istituti Nautici, la gara remiera tra studenti (effettuata con il Remoergometro, il simulatore di voga), il Master in Product e Interior Design per la Nautica da Diporto a cura dell'Universit di Firenze, e la presentazione del libro di Giuseppe Schivardi Tutti a Bordo (I Marinai d'Italia l'8 Settembre 1943 tra etica e ragion di Stato), a cura della casa Editrice Mursia. Per la seconda volta, infatti, l'area del Design dell'Universit degli Studi di Firenze stata presente a Tuttovela a testimoniare che l'impegno nel settore della nautica si sviluppa con costanza e continuit.

Momenti molto importanti e suggestivi per il Villaggio della Vela sono state le visite ai padiglioni espositivi da parte del Capo di Stato Maggiore della Marina, Ammiraglio di Squadra Bruno Branciforte, accompagnato dall'Ammiraglio Cristiano Bettini e dall'Ammiraglio di Divisione Pierluigi Rosati, la visita degli Equipaggi delle venti Delegazioni delle Marine Estere che hanno partecipano alle regate del Trofeo Accademia Navale e Citt di Livorno, e la serata di beneficenza realizzata insieme all'Associazione Ragazzi Down di Livorno nell'ambito di Tuttovela Cooking Show (un eccezionale ritrovo di nomi noti della ristorazione toscana che si sono esibiti in un'apposita tensostruttura situata proprio all'ingresso del Porto Mediceo, con cucine a vista e tavoli tondi, e il supporto dell'IPSAR Mattei, scuola alberghiera di Rosignano Solvay e i sommelier di Ais e FISAR).

Da ricordare, infine, l'assegnazione del "Premio Italia per la Vela", suggestiva serata organizzata da Tuttovela nella splendida cornice dell'Accademia Navale. Premiati quest'anno, alla presenza di numerose autorit civili e militari, Sergio Lupoli e il suo Comet 21 come "miglior progetto per la Vela", Alessandro Bagnoli dell'area toscana della Veleria Olimpic Sail, come "miglior veleria", Guido Del Carlo del Cantiere omonimo e l'armatore Angelo Bonati per il "miglior restauro di Barca d'Epoca" (premio assegnato dall'AIVE al ketch bermudiano Eilean, ritornato al suo splendore dopo un meticoloso restauro promosso da Officine Panerai), Silvia Benini e Sara Marchionni come "migliori regatanti donna" e Andrea Bonezzi come "miglior regatante uomo". Consegnati anche lo speciale Premio "Oltre la vela" riservato alle disabilit al Gruppo Nautico Dielleffe di Desenzano del Garda per "Svelare senza barriere"e lo speciale riconoscimento OLT all'Assonautica di Livorno per l'impegno da sempre profuso verso la disabilit.

Anche quest'anno, a conclusione del XXVII Trofeo Accademia Navale e Citt di Livorno e di Tuttovela, Paul&Shark, in qualit di Main Sponsor, nel ringraziare tutti i partecipanti e coloro che ne hanno reso possibile l'organizzazione, registra con grande soddisfazione il grande risalto ed interesse che questa prestigiosa manifestazione ha suscitato a livello internazionale, non soltanto tra i media e gli addetti ai lavori ma soprattutto tra tutti coloro che amano il mare e la sua filosofia.

Ufficio stampa: Paola Zanoni
Villaggio Tuttovela
www.tuttovela.it

clicca per ingrandire clicca per ingrandire


Altre News
04/05/2010 INIZIA DOMANI IL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN X-35
04/05/2010 TIMONIERE RAVENNATE NELL'ALBO D'ORO DEL TAN
04/05/2010 BILANCIO PI CHE POSITIVO PER TUTTOVELA E PER IL XXVII TAN
04/05/2010 LOUIS VUITTON TROPHY A LA MADDALENA DAL 22 MAGGIO
03/05/2010 LASER 4000: CAMPIONATO II-IV ZONA A BRACCIANO
 
  Copyright © 2005/2018 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it