ASSO VELA
 
RSS Feed
 
22/06/2006 CAMPIONATO NAZIONALE MELGES 24
CAMPIONATO NAZIONALE MELGES 24

Scarlino 22- 25 giugno - 59 barche al via per l'edizione 2006 del Campionato Nazionale della classe Melges 24 organizzato dal CN Scarlino e della quarta tappa del Circuito Volvo Cup: quello che sicuramente l'appuntamento velico pi atteso della classe.
E i migliori equipaggi del circuito ci sono davvero tutti: Sandro Montefusco su G&BL, Luca Valerio su Alina, Nicola Celon su Bete, Riccardo Simoneschi su Fratelli Giacomel, Carlina Ubertalli con Roberto Martinez su Firebolt - Online Sim. C' Nicol Saidelli su Bloody Melges-Fini, Andrea Racchelli su Altea, Pietro D'Al alla barra di Sherekhan.
Pi di quindici gli equipaggi stranieri: dalla Gran Bretagna tornano Stuart Simpson e Jamie Lea su Team Barbarians. Dalla Francia arrivano anche Philippe Ligot e Franois Brenac di Partner & Partners e Benjamin Cohen e Antoine Frickey su Sogeti mentre dalla Svizzera giunto l'equipaggio di Jean Marc Monnard su Poizon Rouge.
Ventisette gli equipaggi Corinthian, quelli composti da non professionisti che sempre pi si sono ricavati uno spazio importante all'interno della classe riservando spesso piacevoli sorprese in termini di risultati. ....
Ma il vento latita e sulla barca giuria sventola l'Intelligenza. Il Campo si sposta e si sposter per tre volte fino a che alle 14,20 inizia la procedura per la nuova partenza.
Troppe le imbarcazioni che allo start si fanno trovare al di l della linea di partenza ed bandiera nera: chi supera la linea di partenza anzitempo squalificato. Nell'errore cadono gli inglesi di Team Barbarians e di Team Gill e Gebl con Sandro Montefusco alla barra: tre dei pi importanti protagonisti sono subito fuori.
La partenza di Alina di quelle da manuale, parte benissimo e vira subito sulla destra del campo di regata, inseguita da Roberto Martinez su Firebolt - Online Sim, Altea, Partner & Partners, da Computer Discount e dal Bloody Melges di Nicol Saidelli.
E' per Andrea Rachelli su Altea a girare per primo la prima boa di bolina seguito da Fraoise Brenac su Partner & Partners, da Luca Valerio su Alina e da Roberto Martinez su Firebolt.
Il vento salta ancora 15 ad est, e il comitato sposta la boa di bolina.
Alla seconda bolina al comando ci sono ancora i francesi di P&P seguiti da Altea, Firebolt Alina, Poizon Rouge e Bloody Melges cos anche all'arrivo.
Sono le 16 e sul traguardo scivolano via via tutti gli equipaggi.
Tra i corinthian i primi sono Martin Miller e Tim Collins su Envy decimi assoluti, seguiti al secondo posto da Michale Good su Zerotwo diciassettesimo assoluto e al terzo posto da Giuseppe Mascino su Ydra.
E per la sera Volvo festeggia i Campionati Italiani con una grigliata per tutti gli equipaggi e la dirigenza della classe e presso il ristorante del Porto di Scarlino.

Domani tutti pronti al via alle 11,55 mentre all'arrivo a Casa Volvo gli equipaggi saranno accolti dalla nuova polo personalizzata per l'evento che Conte of Florence ha studiato appositamente per ogni singola tappa del Circuito Volvo Cup: una linea speciale che, visto lo straordinario successo degli scorsi anni, stata messa in vendita,per la prima volta anche nei negozi Conte of Florence, non solo quindi durante il circuito Volvo Cup.
Dalla serata poi sar disponibile la cronaca per immagini grazie all'obiettivo di James Robinson Taylor. In casa Volvo gli scatti del ben noto fotografo americano, toscano di adozione, saranno immediatamente visionabili grazie al supporto tecnico di Computer Discount, sponsor tecnico e fornitore ufficiale di prodotti tecnologici BenQ, partner dunque del circuito e soprattutto protagonista in acqua sul Melges di Alessandro Belloni con Kosmina Mitja alla barra.


(Ufficio Stampa Volvo Cup - Magda Rosso)



Altre News
22/06/2006 GIRO VELA 2006: DECIMA POSIZIONE PER "GENOVA"
22/06/2006 LA CINQUECENTO: VIGILIA DI FESTA CON LARRIVO DEI VELISTI
22/06/2006 CAMPIONATO NAZIONALE MELGES 24
22/06/2006 ANONIMO PREPARA LA TRASFERTA SPAGNOLA
22/06/2006 ODEON TV: GLI ARGOMENTI DI CONTROVENTO DEL 28 GIUGNO
 
  Copyright © 2005/2020 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it